ALESSANDRO PAPARI – URBAN IMMERSION

Opening: Sabato 23 aprile 2016, ore 18

25 aprile / 22 maggio 2016

A cura di: Lea Ficca e Matteo Di Marco

Contributo critico: Andrea Baffoni

12249803_1055502457841978_7820939860913166023_n

 

“Urban Immersion” racconta un viaggio, quello dell’artista per le vie delle città, in particolare della sua Napoli. Pittore di grande raffinatezza, Alessandro Papari espone in questa mostra una selezione di lavori che raccontano la sua produzione degli ultimi anni, testimoniandone l’evoluzione stilistica.

Ballerini, street artists, giocolieri, ma anche super eroi e altre figure al limite dell’ordinarietà del quotidiano sono gli attori di questo sostrato sociale, che cattura l’attenzione dell’artista per le sue particolarità. Figure alle volte mitizzate, altre messe al margine, popolano ora tele dal carattere altamente scenografico, costruendo nel colore, e nella sua disgregazione, opere di inedito impatto.

Nel mondo urbano cercato e descritto da Papari sono la materia e il colore a determinare la pittura, calda e intimista, ma a tratti anche inquietante e metafisica nella ricerca di un non-luogo, di un dove e un quando non identificabili.

Con “Urban Immersion” verranno presentati in galleria lavori inediti che proseguono la ricerca sugli artisti di strada e che sottolineano come, nonostante alcune tematiche rimangano un punto fermo nella poetica dell’artista, la ricerca sulle possibilità del colore e della materia sia giunta a un livello di maturità senza precedenti.